Meditazione: Taglia con il passato

by

Valutato 4.00 su 5 su base di 2 recensioni
(2 recensioni dei clienti)

3,50

Un rituale per disattivare la connessione energetica con persone che hanno fatto parte della tua vita, che sono state nel tuo passato o che sono ancora nel tuo presente e alle quali non vuoi più donare la tua energia. Una breve mediazione guidata per tagliare  e lasciare andare ogni legame, completamente e coscientemente.

“Talvolta è necessario limitare o diradare i rapporti, perché se le persone che ci circondano si oppongono o sono indifferenti alla nostra vita profonda, il predatore interiore ne trae alimento e sviluppa altri muscoli nella nostra psiche, diventa più aggressivo” (C.P. Estes)

COD: RZ002 Categoria: Tag: , ,

Descrizione

Una meditazione guidata di 11 minuti da usare ogniqualvolta tu senta di aver instaurato un legame doloroso o poco sano con una persona.

Una traccia composta da un esercizio breve ma molto intenso per liberarti da blocchi energetici che rallentano il tuo cammino, per eliminare vampiri energetici che si alimentano della tua energia e per sentirti immediatamente sollevata.

Attenzione: questa è una pratica seria! Una meditazione che può smuovere molto, a livello emotivo ed energetico. Sii preparata per ciò che stai per affrontare 🙂

Ti va di condividere la tua esperienza? Hai dubbi o curiosità sulla meditazione e i suoi effetti? Ho creato un gruppo gratuito su Facebook, si chiama “Donne in Meditazione” e lo trovi cliccando qui. E’ gratuito ed è una bella comunità di donne che supportano donne. Ti aspetto 🙂

 

 

 Hai letto il Disclaimer sulla meditazione?

 

2 commenti su “Meditazione: Taglia con il passato

  1. “La mente mente, ma il corpo non mente”
    Ecco ciò che mi lascia la meditazione del tagliare con il passato; già, perché ho sentito fisicamente le zone in cui il mio corpo aveva questo legame, così come ho sentito l’energia muoversi attraverso sospiri profondi dal cuore che mi hanno rivelato che ciò che stavo facendo era la cosa giusta per Sara, portando così leggerezza là dove percepivo la pesantezza del legame. Non è facile spiegare ciò che ho sentito…ciò che intendo è che questa pratica spirituale di meditazione, porta ad un effetto facilmente tangibile nel corpo fisico.
    A te che leggi, a me che scrivo, a Roberta Zanetti
    Namastè
    Sara

  2. Grazie! Questa meditazione mi ha fatto respirare, non ci riuscivo più…sentivo un enorme peso sul cuore, respiravo ma non ci riuscivo fino in fondo, questa meditazione mi ha fatto completare il respiro finalmente. Mi ha lasciato una sensazione di leggerezza e liberazione, avevo proprio il bisogno di liberarmi della zavorra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *